Team

Ad oggi MICROCLIMA è un duo curatoriale formato da Paolo Rosso e Alice Ongaro Sartori.

Paolo Rosso è l’ideatore e il direttore artistico del progetto Microclima, nato nel 2011. Paolo ha dato inizio anche a tre progetti di ricerca: il Guwahati Research Program (Assam, India), Los Caminos del Cafè (Santiago de Cuba) e RedHero (Ulaanbaatar, Mongolia).

Alice Ongaro Sartori (1991) é co-curatrice del progetto Microclima dal 2016. Laureata alla School of Art History dell’Università di St Andrews (2016), Alice ha lavorato per l’uffico didattica della Fondazione La Biennale di Venezia (2016), è stata assistente curatrice della sezione Collections and Archive della Royal Scottish Academy d Edinburgo (2015-2016) ed è stata Coordinatrice degli Stagisti presso la Collezione Peggy Guggenehim di Venezia (2013-2014).

Fin dai primi anni della sua nascita, MICROCLIMA ha ricevuto il prezioso aiuto di numerosi amici e collaboratori.

Riccardo Banfi (1986) vive e lavora a Los Angeles. Riccardo completa i suoi studi nel 2012 con la laurea in Progettazione e Produzione delle Arti Visive allo IUAV di Venezia. Nel 2015 partecipa alla residenza Guwahati Research Program ed espone alla mostra GOOD HORN GOOD BRAKES GOOD LUCK alla Serra dei Giardini di Venezia. Nel 2017 partecipa alla mostra GOOD HORN GOOD BRAKES GOOD LUCK 2 all’Assam State Museum di Guwahati. Dal 2011 collabora alla documentazione degli eventi e delle esposizioni del progetto Microclima.

Michela Intra (1985, lavora e vive tra Parigi e Venezia) Produttrice artistica e ballerina professionista di JB Skating. Co-fondatrice di Microclima. Ha curato La Macchina Botanica di Joseph Herscher (2011) e il progetto partecipativo Studio Roulotte (2013). Da 5 anni si dedica alle culture urbane.

Beatrix Dalsass (1989) lavora come assistente d’artista e insegnante di tedesco, rispettivamente a Roma e Bolzano. Ha collaborato a Microclima dal 2010 al 2011. Le sue attività si focalizzavano allo sviluppo del sito di Microclima e materiale di comunicazione. Beatrix ha intervistato Maria Teresa Sartori per la serie artist talks.

Elisa Calore (1982) lavora come progettista grafica indipendente. Laureatasi in Comunicazioni Visive e Multimediali, IUAV, Venezia, ha sviluppato un forte interesse per i visual studies e per l’utilizzo dell’immagine nella comunicazione. Sostenitrice dell’idea del design come pratica di connessione, ha partecipato attivamente a progetti artistici collaborativi di cui sono stati pubblicati Futuroscopio (2011) e Lampedusa, Visual Stories from the Edge of Europe (Spector Books, 2017). Dal 2017 collabora con il progetto Microclima.