The Maldives Exodus Caravan Show

1 Giugno – 25 Novembre 2013

Serra dei Giardini, Venezia

The Maldives Exodus Caravan Show è stato curato dall’artista Søren Dahlgaard con i vice curatori Elena Gilbert e Microclima, e presentato per la prima volta come evento ufficiale della 55a Biennale di Venezia insieme al Palazzo di Everything nel 2013. Con artisti famosi a livello internazionale come Bik Van der Pol, Antti Laitinen, Christian Falsnaes, SUPERFLEX, Rirkrit Tiravanija e 10 artisti delle Maldive, The Maldives Exodus Caravan Show è stata, ed è ancora,¨ una mostra itinerante che promuove la consapevolezza ambientale e politica. La mostra consiste principalmente in opere non fisiche come performance, video, giochi e musica. Dahlgaard ha sviluppato il progetto in risposta alla situazione ambientale e politica delle Maldive. Le Maldive, come molte altre nazioni insulari, sono minacciate dall’innalzamento del livello del mare a causa dei cambiamenti climatici. Politicamente, le Maldive hanno anche lottato per molti anni sotto una lunghissima dittatura, fino ad arrivare ad un breve periodo di democrazia con la presidenza di Mohamed Nasheed dal 2008 al 2012. Nel 2012, i membri del precedente regime costrinsero Nasheed a dimettersi. Da quel momento, molte organizzazioni artistiche sono state costrette a chiudere. Riconoscendo la necessità di reagire contro il ritorno alla dittatura, Dahlgaard è uscito dal padiglione nazionale delle Maldive alla Biennale di Venezia (che aveva avviato con l’attivista climatico ed ex presidente Nasheed nel 2010) e ha fondato The Maldives Exodus Caravan Show. Essendo un progetto politicamente indipendente e mobile, The Maldives Exodus Caravan Show rappresenta il movimento in tutti gli aspetti: fisico e mentale, politico e ambientale. Dahlgaard, un ex residente a lungo termine delle Maldive, spiega:

“Esodo si riferisce alla maggioranza della popolazione maldiviana che vuole sfuggire ad eventi senza precedenti e di incredibile brutalità che stanno accadendo nelle isole delle Maldive.  Esodo fa anche riferimento al problema dei cambiamenti climatici nelle Maldive, che potrebbe portare l’intera popolazione maldiviana a diventare rifugiata del clima – le Maldive potrebbero essere il primo paese a venire sommerse dall’ acqua a causa del riscaldamento globale “.

PRESS
VICE documentary on the making of the exhibition in Venice – The Ideological Guide by e-flux, The Independent UK, ArtAsiaPacific Almanac issues 2014, 2015 & 2016 Hong Kong, Monopol Germany, Aljazeera, uncube magazine, Weekend Avisen newspaper Denmark on the politics behind, National Radio Denmark, National Radio New Zealand, KILL SCREEN NYC, The New Zealand Herald, ArtnewsNew Zealand, Circuit Radio Interview, EyeContact review & ClockTower Radio interview New York, Kunsten.nu article, Denmark.

TOUR of The Maldives Exodus Caravan Show:
1. June – 25. November 2013 Venice Biennale, Italy.
8. March – 13. July 2014 Te Tuhi Arts Centre, Auckland, New Zealand.
21. September – 5. October 2014 Silent Barn Art Center, New York.
27. September 2014 – 15. March 2015 CCA Andratx Mallorca, Spain.
20. April – 17. May 2015 ART+CLIMATE=CHANGE2015 Melbourne, Australia.
27. June – 26. July 2015 Laznia Art Center Gdansk, Poland.
September 2017 – January 2018 Museum Het Domein, Holland.

http://the-maldives-exodus-caravan-show.com/about/